Nel 2011 nasce lo CSEV – Coordinamento Spontaneo Enti e Volontari di servizio civile del Veneto. L’intento è quello di creare una rete, la convinzione è quella che mettendo nella rete le risorse, le possibilità per ognuno si moltiplicano.
Il 9 maggio 2012 Csev organizza a Padova il suo primo convegno “Torno subito. Servizio Civile Nazionale: Un’esperienza di valore. Quale futuro?” quando a seguito della spending review salta il bando nazionale del 2012. Nei mesi successivi, attraverso un questionario distribuito a tutti gli Enti del Veneto, viene realizzata la ricerca “L’Esperienza del Servizio Civile per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro” tema del Convegno “Cinque anni di Servizio Civile in Veneto. La voce dei protagonisti ” di dicembre 2012.
Nel 2013 Csev si fa promotore della nascita della Consulta Regionale per il Servizio Civile-L.R. n. 18/2005.
Nel 2014 Csev collabora con la Regione Veneto e la Consulta per la realizzazione di alcuni importanti eventi:

-Corsi di formazione per Olp, secondo un calendario strutturato nelle diverse province della Regione;

-Partecipazione all’Arena di Pace e Disarmo, a cui Csev aderisce organizzando la presenza di più di 300 giovani in servizio civile. La partecipazione all’Arena è stata preceduta dalla realizzazione di alcuni laboratori nelle scuole, nei centri aggregativi e centri per disabili per riflettere sui valori della pace e difesa non violenta della patria;

-Corso di formazione di primo livello per Formatori di Servizio Civile, per la prima volta realizzato in Veneto, presso l’Università degli Studi di Padova;

-Escursioni su “Servizio Civile e Grande Guerra”: a un secolo dalla Prima Guerra Mondiale i giovani in servizio civile vivono i luoghi del conflitto attraverso visite guidate ed esperienziali sul Monta Piana, Monte Grappa ed Altopiano di Asiago;

-Convegno “Il nuovo Servizio Civile: la riforma, i giovani, il futuro. Noi ci siamo”. Noi ci siamo, è il senso della metodologia innovativa di questo convegno. Giovani, enti, regioni e istituzioni.Il confronto è avvenuto attraverso dei lavori di gruppo realizzati dai giovani in servizio civile e successivamente, il 16 dicembre, con dei tavoli di discussione fra giovani, enti ed altri tecnici del settore. Nel convegno 17 dicembre i relatori hanno preparato il loro intervento a partire dalle domande e osservazioni dei giovani in servizio civile.

Nel corso di questi quattro anni la rete Csev in Veneto si è progressivamente allargata. Ad oggi mette in relazione:
L’esperienza positiva fino ad ora sperimentata sta portando Csev ad incontrarsi e confrontarsi con altre reti, in altre Regioni quali Piemonte, Lazio, Liguria e Friuli Venezia Giulia.